unsecured personal loans .
Buy Cheap Zithromax Online

immigrazione Archive

2

Madri a perdere – Gli orfani della globalizzazione

 

Rilancio un articolo di Stefania Ragusa, uscito due giorni fa sul Corriere Immigrazione, che fa molto riflettere sui tragici paradossi della società in cui stiamo, su un ordine del mondo che, come scrive Diego Fusaro in Minima mercatalia, abbiamo “a tal punto interiorizzato da essere vissuto come legittimo, naturale e intrascendibile” (p. 166). Lo sarà poi davvero? Read the rest of this entry »

0

Le donne migranti prendono la parola. L’incontro di domenica 27 maggio

Per rendere più chiaro il percorso che ha portato all’incontro organizzato per domenica 27 da Migranda, riassumerò in breve quanto il giornalino dell’associazione, che trovate integralmente qua sotto, illustra nel dettaglio.

Dal 27 novembre scorso, quando c’è stata la giornata di festa organizzata dal Coordinamento Migranti Bologna all’interno della quale si è svolta l’assemblea delle donne di Migranda), una volta al mese un gruppo di donne insieme ad alcune insegnanti di italiano per stranieri dell’associazione di volontariato Aprimondo si sono riunite il mercoledì mattina per fare lezione d’italiano ma anche per parlare di temi specifici, che le riguardano tutte da vicino, lavorando in piccoli gruppi e producendo ogni volta un cartellone che riportasse gli elementi ricorrenti di questi scambi, irti di difficoltà, legate agli ostacoli comunicativi e alle differenze culturali, ma sempre più avvertiti come necessari. Read the rest of this entry »

1

Domenica 27 maggio a Bologna. Festa e assemblea per le donne, con le donne migranti

Diffondiamo con piacere l’iniziativa organizzata da Migranda per domenica prossima:

Per le donne, con le donne migranti.
Invita tutte le donne che vogliono essere protagoniste della lotta contro la legge Bossi-Fini e il razzismo istituzionale, che vogliono discutere del contratto di integrazione ma anche dell’importanza della lingua italiana, della cittadinanza per le figlie e i figli dei migranti e della precarietà nel lavoro, della costruzione di percorsi collettivi con le donne migranti e per tutte le donne, a una
festa e assemblea
Domenica 27 maggio dalle ore 12
Xm24 – Via Fioravanti 24, Bologna
Pranzeremo insieme e discuteremo di come continuare il nostro percorso. Durante l’incontro ci saranno attività di intrattenimento per le bambine e i bambini.
Partecipate numerose!
www.migranda.org // migranda2011@gmail.com

Qui il volantino dell’iniziativa.

1

Io e la lingua italiana

Praticare la lingua dell’altro fino al punto da riuscirci a raccontare attraverso di lei, riscoprendoci trasformati dal suo timbro, dal suo lessico, dai suoi suoni: la mia amica Sara, dei giri lisboneti e di quella lunga chiacchierata davanti all’oceano in un posto che si chiama Telheira da Foz, dove finisce la ferrovia, la mia amica dalle parole precise e poetiche, pronunciate con voce un po’ roca in portoghese, la lingua meravigliosa in cui amo rifugiarmi e cercare quello che non trovo più nella mia, la mia amica fa proprio questo nel post che pubblico oggi: un formidabile esercizio di alterità, la strada che tante volte ci porta un po’ più in là nel farci conoscere noi stessi e quello che ci sta intorno. Read the rest of this entry »

2

Donne in poesia

Mi riallaccio al primo commento al post precedente, aggiungendo altre tre poesie di Sara che riattraversano in versi molti temi venuti a galla nella nostra raccolta di testimonianze. Con un respiro nuovo. Read the rest of this entry »

4

Dalla paura alla speranza. Le donne sono anche badanti

Comincio oggi a pubblicare le vostre testimonianze io, scusandomi per il ritardo con le persone che ce le hanno inviate (alcune ormai da qualche settimana), dovuto agli impegni che si sono accumulati nei giorni in cui Francesca e Stefano hanno creato il sito di Donne Pensanti e ulteriormente aggravati dal passaggio di testimone tra Francesca/Panzallaria e me nella gestione di questo blog. Da oggi riprenderemo a pubblicare i vostri contributi regolarmente, ogni 3-4 giorni. Vi invito nuovamente a partecipare, scrivendo di voi o di altre, raccontando quel che per voi rappresenta il femminile, in generale o nel dettaglio. Entro l’8 marzo, a questo indirizzo: silvia@donnepensanti.net Read the rest of this entry »